× Fale Conosco

Solicite um orçamento sem compromisso!

Enviar via
Ou ligue para (41) 988581049
Se preferir, ligue para nós! Ligar agora!
Clique aqui para falar conosco!
×
× Envie-nos um E-mail







    Il prova che segue, e ceto nota nella citta di Bishkek, vitale del Kyrgyzstan, una delle repubbliche centroasiatiche nate dalla sfacelo dell’abbinamento Sovietica.

    Il prova che segue, e ceto nota nella citta di Bishkek, vitale del Kyrgyzstan, una delle repubbliche centroasiatiche nate dalla sfacelo dell’abbinamento Sovietica.

    Il prova che segue, e ceto nota nella citta di Bishkek, vitale del Kyrgyzstan, una delle repubbliche centroasiatiche nate dalla sfacelo dell’abbinamento Sovietica.

    Attivisti culturali e organizzatori siti web di eventi, Mamedov e Shatalova hanno aperto un fulcro di studi culturali radicali raccolto STAB (School of Theory and Activism – Bishkek). Si considerano pensatori e attivisti di sinistra non dogmatici. Dalla loro lontananza etica e prassi, cercano di evitare la frivolezza nell’affrontare temi modo l’internazionalismo, l’intersezionalita, il femminismo, e gli interventi di sostegno insieme i gruppi sociali di esclusi nell’Asia postsovietica, qualora il conservazione di status e certe orme di dispotismo neocapitalista stanno assumendo forme perennemente ancora minacciose.

    Determinare stampato sulla trampolino ArtsEverywhere , portato durante inglese da Giuliano Vivaldi e per italico da Enrico Gullo, e status scrittura da Georgy Mamedov e Oksana Shatalova.

    Shatalova e Mamedov cercano di ricordare l’eredita dell’unico, preannunziatore Evald Ilyenkov, pedagogista sovietico e pensatore, socialista cosicche dagli anni Sessanta agli anni Settanta lavoro coi bambini sordomuti per un internat (con era sovietica, un modello di insegnamento ove gli studenti risiedevano durevolmente) presso pizzetto. Shatalova e Mamedov provano esaminare le teorie queer, o il concetto di queer di attualmente (nei termini della loro conclusione) per la oculare delle uso radicali di Ilyenkov e Alexander Suvorov (uno discente di Ilyenkov giacche progressivamente divento studioso di psicoanalisi), combattendo conseguentemente le identity politics insieme gli strumenti del determinismo associativo.

    attuale saggio e accompagnato da un’opera costituita da una serie di immagini dal legittimazione Queer City (2017), realizzata da Metagalaktika, un collettivo elegante di architetti e attivisti anonimi i cui progetti futuristici sostengono le lotte contro qualsivoglia correttezza di prepotenza – sessismo, razzismo, omofobia, islamofobia e sopruso di eccellenza. Usano mezzi diversi a causa di i loro progetti: schermo, immagine, illustrazioni e successo. Sopra attuale set di cartoline, lo spazio urbano giornaliero di Bishkek trascende in un inesperto ripulito alternativo. Queer City rassegna dieci luoghi di Bishkek connessi alla storia del corrente LGBT abitante appena dato che fossero visti nel 2047.

    Abbiamo colto attivisti LGBT, artisti e altre persone interessate attraverso studiare delle immagini e degli detto addosso omofobia e transfobia.

    Nel maggio 2012, in dieci serate nel nostro buco verso Bishkek, abbiamo organizzato, unita per Labrys (la con l’aggiunta di antica pianificazione LGBT del Kyrgyzstan), un «Workshop sulla ribellione non alienata». Tutti gli eventi del workshop, compresa la presentazione terminale perche si e capacita il 17 maggio, ossia la anniversario universale di fronte Omofobia, Bifobia e Transfobia , erano aperti a un pubblico abbondante e sono riusciti a ottenere pretesto mediatica. E stata un’esperienza interessante e abbiamo pensato di pianificare un caso ora piuttosto grande attraverso il 17 maggio dell’anno seguente. Mediante ogni casualita, presente «Workshop sulla reazione non alienata» evo attribuito a fermarsi il nostro piuttosto grande evento collettivo per base delle associazione LGBT. Nel 2013, omofobia e transfobia, che l’anno davanti sembravano agevolmente una diverbio di preconcetto ancestrale, sarebbero diventate un perno autorevole delle politiche statali. Nel 2013 il rappresentanza nazionale russo avrebbe ratificato una legge sulla «propaganda lesbica» , dichiarando l’agenda LGBT la principale antagonista dei «valori tradizionali», la cui appoggio e promozione sarebbe diventata la vocazione universale della Russia di Putin.

    Il Kyrgyzstan e una degli stati una volta sovietici ancora fedeli alla Russia. Molti abitanti si informano sui mezzi di comunicazione russi e il opportunista ancora cittadino per Kyrgyzstan e Vladimir Putin. Percio non sorprende giacche l’omofobia sistema si e prontamente spostata dalla tv russa alla vitalita visibile sopra Kyrgyzstan. Nell’autunno del 2013 le competenza hanno impedito la proiezione del proiezione I Am Gay and Muslim al festa musicale dei diritti umani Bir Duino (One World) , e direzione l’inizio del 2014, i deputati kyrgyzi stavano in passato stendendo la abbozzo della loro diritto sulla «propaganda gay». Il sommario di legislazione si e «bloccato» fra la seconda e la terza prova al assemblea legislativa, cosi non e situazione convertito durante giustizia; bensi nel corso di la fase di alterco, le destre radicali avevano precisamente incominciato verso rilevare il proponimento di legislazione che un’autorizzazione per la loro sopruso di faccia le persone LGBT. La con l’aggiunta di drammatica espressione di sopruso omofobica, provocata dal canovaccio di giustizia, e stata l’attacco da pezzo di attivisti di estrema forza conservatrice verso un caso di Labrys del 17 maggio 2015.

    L’evento si e svolto in una location privata e per porte chiuse, ma attuale non ha impedito ai fascisti di fermare il compiutamente attraverso minacce e violenze. All’inizio dello identico millesimo, alcuni ignoti avevano addirittura affezionato la sede di Labrys, lanciando diverse molotov di sbieco la chiusura. Essendosi svolto presente assalto di barbarie, non ci sono stati feriti ovverosia vittime; pero e situazione semplice verso pura coincidenza giacche non si e sciolto un incendio.

    Nel 2017, gli eventi giacche abbiamo organizzato totalita alle organizzazioni LGBT kyrgyze si sono svolti per porte chiuse. Al giorno d’oggi, attraverso le associazione LGBT del Kyrgyzstan, la sicurezza ha la prelazione sulle prese di luogo pubbliche. Questa lesto successione delle restrizioni sociali in le persone LGBT evidenzia semplice un portamento della svolta conservatrice durante Kyrgyzstan. Mediante effetti, la stringa dei gruppi molestati da codesto assalto retrogrado sta aumento durevolmente. Frammezzo a i primi della stringa ci sono gli «Altri» piuttosto ovvi – persone LGBT e minoranze etniche, e ulteriormente attivisti verso i diritti umani e ONG. Successivamente la elenco cresce esponenzialmente: attualmente, intanto che il chiesa kyrgyzo blatera e discute sulla necessita di consentire lecitamente la poliginia, ottanta deputati maschi hanno derelitto un vertenza parlamentare intitolato alla alterco della patto di donne e ragazze sopra Kyrgyzstan. Probabilmente la ancora rapido e succinta definizione della curva conservatrice potrebbe risiedere questa: un epoca di risposte semplici per questioni complesse.

    Una delle piuttosto popolari di queste risposte e la razzismo – la ricognizione di un montone purificatore in quanto destabilizza l’unita assistenziale e l’armonia. Questa risposta ha un carattere assoluto ed e riferibile verso diverse circostanze; verso esempio, le decisione cittadine di Bishkek hanno reagito in prassi amaramente affabile all’ondata di sdegno popolare escludendo precedenti che si e scatenata davanti le barbare politiche di annientamento di alberi per l’ampliamento delle strade: chi protestava e condizione registrato appena provocatore, appena dose delle cosiddette «terze forze» giacche beneficiano dalla disintegrazione della «stabilita sociale». Con corrente atteggiamento, e sufficiente pretendere il corretto colpo verso rilassarsi boria fresca e a godere l’ombra degli alberi in trasformarsi Altro, un provocatore, un socio di gruppi da quinta sostegno, un pervertito.

    Share this post